Commissione parlamentare di inchiesta
concernente il "dossier Mitrokhin"
e l'attività d'intelligence italiana

Martedì 31 maggio 2005

73a seduta

Presidenza del Presidente
Paolo GUZZANTI



La seduta inizia alle ore 15,05.

SULLA PUBBLICITA’ DEI LAVORI

Il PRESIDENTE avverte che la pubblicità della seduta sarà assicurata per mezzo della trasmissione con impianto audiovisivo a circuito chiuso e che sarà redatto e pubblicato il resoconto stenografico.

Audizione del dottor Antonio Marini

La Commissione procede all'audizione del dottor Antonio Marini, pubblico ministero nel secondo processo relativo all'attentato al Sommo Pontefice Giovanni Paolo II.

Il PRESIDENTE ringrazia il dottor Marini per la disponibilità dimostrata e ricorda che i lavori si svolgono in forma pubblica e che è dunque attivato, ai sensi dell’articolo 12, comma 2, del Regolamento interno, l’impianto audiovisivo a circuito chiuso. Qualora se ne presentasse la necessità, in relazione ad argomenti che si vogliono mantenere riservati, disattiverà l’impianto per il tempo necessario.

Il dottor MARINI svolge una articolata relazione introduttiva sull’attività svolta nell’ambito delle inchieste giudiziarie relative all’attentato al Sommo Pontefice e risponde ad alcuni quesiti formulati dal PRESIDENTE.

Il PRESIDENTE ringrazia il dottor Marini per il contributo fornito ai lavori della Commissione e, acquisito il consenso della Commissione e la disponibilità dell'audito, rinvia il seguito dell’audizione ad altra seduta.

COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

Il PRESIDENTE informa quindi che sono pervenuti ulteriori documenti, il cui elenco è in distribuzione, che sono stati acquisiti agli atti dell'inchiesta.
Comunica che l'Ufficio di presidenza integrato dai rappresentanti dei Gruppi, nella riunione del 25 maggio 2005, ha integrato il programma delle audizioni relative al filone d'inchiesta sull’attentato al Sommo Pontefice, inserendo anche quelle del dottor Antonio Marini, del dottor Carlo Palermo e del dottor Vittorio Messori ed ha convenuto di predisporre una proposta di rogatoria, da esaminare al termine di tale ciclo di audizioni, nei confronti della competente Autorità giudiziaria della Repubblica di Turchia, al fine di procedere all'interrogatorio di Mehmet Alì Agca. L'Ufficio di presidenza integrato ha inoltre attribuito incarichi di consultazione documentale presso alcuni enti ed istituzioni ai collaboratori Biscione, De Lutiis, Leoni, Padulo e Pelizzaro. L'Ufficio di presidenza ha infine deliberato di acquisire presso l'Archivio fotografico dell'ANSA tutte le fotografie scattate in Piazza San Pietro il 13 maggio 1981, nonché quelle che ritraggono Serguei Ivanov Antonov nel corso del processo davanti alla Corte di Assise di Roma, conclusosi nel marzo 1986, e di richiedere una perizia fisiognomica sulle stesse alla dottoressa Gabriella Carlesi, al fine di verificare l'identità del soggetto fotografato tra la folla in piazza San Pietro, che presenta una forte somiglianza con Antonov.
Il PRESIDENTE informa altresì che il professor Scaramella, collaboratore della Commissione, sulla base degli incarichi conferitigli in data 11 e 17 dicembre 2003, ha comunicato le date della prossima missione volta ad acquisire documentazione inerente all'oggetto dell'inchiesta.
Il PRESIDENTE dà infine lettura di una lettera inviata dal dottor Ilario Martella, in data 9 maggio 2005, che contiene alcune precisazioni in merito all'audizione da lui svolta nelle sedute del 20, 27 aprile e 4 maggio 2005.

La seduta termina alle ore 16,05.