COMMISSIONE PARLAMENTARE D'INCHIESTA
sul terrorismo in Italia e sulle cause
della mancata individuazione dei responsabili delle stragi
MARTEDÌ 22 SETTEMBRE 1998

40a Seduta
Presidenza del Presidente
PELLEGRINO

La seduta inizia alle ore 19,50.

COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
(A008 000, B55a, 0036°)

Il PRESIDENTE comunica che, dopo l'ultima seduta, sono pervenuti alcuni documenti, il cui elenco è in distribuzione, che la Commissione acquisisce formalmente agli atti dell'inchiesta.
Comunica inoltre che i dottori De Gori e Frattasio e gli onorevoli Giovine e Galloni hanno provveduto a restituire, debitamente sottoscritti ai sensi dell'articolo 18 del regolamento interno, i resoconti stenografici delle loro audizioni, dopo avervi apportato correzioni di carattere meramente formale.
Comunica altresì che sono stati conferiti, e accettati, due incarichi di studio concernenti la documentazione disponibile contenuta negli archivi dei servizi segreti statunitensi e dell'ex Unione Sovietica. I professori Zaslavsky e Smith consegneranno i loro elaborati entro il marzo 1999.
Comunica che il professor Virgilio Ilari ha depositato una cronologia critica del periodo 1969-1975.
Comunica infine che in data 21 settembre 1998 il Presidente della Camera dei deputati ha chiamato a far parte della Commissione l'onorevole Marianna Li Calzi in sostituzione dell'onorevole Gianantonio Mazzocchin, dimissionario.

Il senatore PALOMBO chiede la parola e stigmatizza le dichiarazioni rilasciate in data odierna da un componente la Commissione stragi in merito alla notizia dell'iscrizione del generale Delfino nel registro degli indagati per fatti connessi alla strage di Brescia; sono state formulate valutazioni gravi, non supportate da elementi certi, che chiamano in causa immotivatamente istituzioni dello Stato e segnatamente l'Arma dei carabinieri, alla quale si attribuisce addirittura l'esistenza di uno speciale «reparto eversione».

INCHIESTA SULLE VICENDE CONNESSE AL DISASTRO AEREO DI USTICA: AUDIZIONE DEI DOTTORI SETTEMBRINO NEBBIOSO, VINCENZO ROSELLI E GIOVANNI SALVI, SOSTITUTI PROCURATORI DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI ROMA
(A010 000, B55a, 0001°)

(Vengono introdotti i dottori Settembrino Nebbioso, Vincenzo Roselli e Giovanni Salvi)

La Commissione procede all'audizione dei sostituti procuratori della Repubblica presso il Tribunale di Roma dottori Nebbioso, Roselli e Salvi.

Dopo un breve intervento del PRESIDENTE, il dottor SALVI svolge una esposizione introduttiva.

Il PRESIDENTE, in relazione alla concomitanza di impegni parlamentari, rinvia il seguito dell'audizione alla prossima seduta che si terrà martedì, 29 settembre, alle ore 19,30.

La seduta termina alle ore 21.