stemma della Repubblica
logo della Camera logo del Senato


Legge 7 agosto 2015, n. 124

"Delega al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"


Elenco delle deleghe e dei decreti legislativi emanati


Disposizioni della legge Deleghe Decreti legislativi emanati
art. 1, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) uno o più decreti legislativi per modificare il Codice dell'amministrazione digitale al fine di garantire l'accesso in modalità digitale ai dati e ai servizi delle pubbliche amministrazioni D.Lgs. 26 agosto 2016, n. 179
"Modifiche ed integrazioni al Codice dell'amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, ai sensi dell'articolo 1 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"
art. 1, co. 3 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive D.Lgs. 13 dicembre 2017, n. 217
"Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 26 agosto 2016, n. 179, concernente modifiche ed integrazioni al Codice dell'amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, ai sensi dell'articolo 1 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"
art. 2, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) un decreto legislativo per il riordino della disciplina in materia di conferenza di servizi D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 127
"Norme per il riordino della disciplina in materia di conferenza di servizi, in attuazione dell'articolo 2 della legge 7 agosto 2015, n. 124"
art. 2, co. 3 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore del decreto legislativo di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 5, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) uno o più decreti legislativi per la individuazione dei procedimenti oggetto di segnalazione certificata di inizio attività, silenzio assenso, autorizzazione espressa e comunicazione preventiva D.Lgs. 30 giugno 2016, n. 126
"Attuazione della delega in materia di segnalazione certificata di inizio attivita' (SCIA), a norma dell'articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124"
D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222
"Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attivita' (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attivita' e procedimenti, ai sensi dell'articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124"
art. 5, co. 3 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 7, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 6 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 febbraio 2016) uno o più decreti legislativi per la revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza. D.Lgs. 25 maggio 2016, n. 97
"Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"
art. 7, co. 3 il Governo è delegato ad adottare, entro 8 mesi dalla data di entrata in vigore della legge (entro il 28 aprile 2016), uno o più decreti legislativi per la razionalizzazione delle spese relative alle intercettazioni
art. 7, co. 5 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 7, co. 5 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 3, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 8, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 18 mesi1 dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 febbraio 2017) uno o più decreti legislativi per modificare la disciplina della Presidenza del Consiglio dei ministri, dei ministeri, delle agenzie governative nazionali e degli enti pubblici non economici nazionali. D.Lgs. 4 agosto 2016, n. 169
"Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione della disciplina concernente le Autorita' portuali di cui alla legge 28 gennaio 1994, n. 84, in attuazione dell'articolo 8, comma 1, lettera f), della legge 7 agosto 2015, n. 124"
D.Lgs. 19 agosto 2016, n. 177
"Disposizioni in materia di razionalizzazione delle funzioni di polizia e assorbimento del Corpo forestale dello Stato, ai sensi dell'articolo 8, comma 1, lettera a), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"
D.Lgs. 27 febbraio 2017, n. 43
"Riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche, concernente il Comitato italiano paralimpico, ai sensi dell'articolo 8, comma 1, lettera f), della legge 7 agosto 2015, n. 124"
D.Lgs. 29 maggio 2017, n. 95
"Disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di polizia, ai sensi dell'articolo 8, comma 1, lettera a), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"
D.Lgs. 29 maggio 2017, n. 97
"Disposizioni recanti modifiche al decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139, concernente le funzioni e i compiti del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, nonché al decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, concernente l'ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, e altre norme per l'ottimizzazione delle funzioni del Corpo nazionale dei vigili del fuoco ai sensi dell'articolo 8, comma l, lettera a), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"
D.Lgs. 29 maggio 2017, n. 98
"Razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico, ai sensi dell'articolo 8, comma 1, lettera d), della legge 7 agosto 2015, n. 124"
art. 8, co. 6 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive D.Lgs. 12 dicembre 2017, n. 228
"Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 177, in materia di razionalizzazione delle funzioni di polizia e assorbimento del Corpo forestale dello Stato, ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"
D.Lgs. 13 dicembre 2017, n. 232
"Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 4 agosto 2016, n. 169, concernente le Autorita' portuali"
art. 10, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) uno o più decreti legislativi per il riordino delle camere di commercio D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 219
"Attuazione della delega di cui all'articolo 10 della legge 7 agosto 2015, n. 124, per il riordino delle funzioni e del finanziamento delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura"
art. 10, co. 3 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 11, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) uno o più decreti legislativi in materia di dirigenza pubblica e di valutazione dei rendimenti dei pubblici uffici D.Lgs. 20 giugno 2016, n. 171
"Attuazione della delega di cui all'articolo 11, comma 1, lettera p), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di dirigenza sanitaria"
art. 11, co. 3 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive D.Lgs. 26 luglio 2017, n. 126
"Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 4 agosto 2016, n. 171, di attuazione della delega di cui all'articolo 11, comma 1, lettera p), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di dirigenza sanitaria"
art. 13. co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) uno o più decreti legislativi per la semplificazione delle attività degli enti di ricerca. D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 218
"Semplificazione delle attivita' degli enti pubblici di ricerca ai sensi dell'articolo 13 della legge 7 agosto 2015, n. 124"
art. 13. co. 3 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 16, co. 1 lett. a) eart. 17 il Governo è delegato ad adottare, entro 18 mesi dalla entrata in vigore della legge2 (entro il 28 febbraio 2017) uno o più decreti legislativi in materia di lavoro pubblico D.Lgs. 20 giugno 2016, n. 116
"Modifiche all'articolo 55-quater del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi dell'articolo 17, comma 1, lettera s), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di licenziamento disciplinare"
D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 74
"Modifiche al decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, in attuazione dell'articolo 17, comma 1, lettera r), della legge 7 agosto 2015, n. 124"
D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 75
"Modifiche e integrazioni al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi degli articoli 16, commi 1, lettera a), e 2, lettere b), c), d) ed e) e 17, comma 1, lettere a), c), e), f), g), h), l) m), n), o), q), r), s) e z), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"
D.Lgs. 20 luglio 2017, n. 118
"Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 20 giugno 2016, n. 116, recante modifiche all'articolo 55-quater del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi dell'articolo 17, comma 1, lettera s), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di licenziamento disciplinare"
art. 16, co. 1 lett. b) eart. 18 il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) uno o più decreti legislativi in materia di partecipazioni societarie delle amministrazioni pubbliche D.Lgs. 19 agosto 2016, n. 175
"Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica"
art. 16, co. 1 lett. c) eart. 19 il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) uno o più decreti legislativi in materia di servizi pubblici locali di interesse generale
art. 16, co. 7 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, lett. a), uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 16, co. 7 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, lett. b), uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive D.Lgs. 16 giugno 2017, n. 100
"Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175, recante testo unico in materia di società a partecipazione pubblica"
art. 16, co. 7 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di cui al comma 1, lett. c), uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 20, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro un anno dalla entrata in vigore della legge (entro il 28 agosto 2016) un decreto legislativo recante il riordino della procedura dei giudizi innanzi la Corte dei conti D.Lgs. 26 agosto 2016, n. 174
"Codice di giustizia contabile, adottato ai sensi dell'articolo 20 della legge 7 agosto 2015, n. 124"
art. 20, co. 6 il Governo può adottare, entro 2 anni dalla entrata in vigore del decreto legislativo di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive
art. 21, co. 1 il Governo è delegato ad adottare, entro 90 giorni dalla entrata in vigore della legge (entro il 26 novembre 2015) uno o più decreti legislativi per l'abrogazione o la modifica di disposizioni di legge che prevedono l'adozione di provvedimenti attuativi D.Lgs. 22 gennaio 2016, n. 10
"Modifica e abrogazione di disposizioni di legge che prevedono l'adozione di provvedimenti non legislativi di attuazione, a norma dell'articolo 21 della legge 7 agosto 2015, n. 124"
art. 21, co. 3 il Governo può adottare, entro 12 mesi dalla entrata in vigore dell'ultimo dei decreti legislativi di cui al comma 1, uno o più decreti legislativi recanti disposizioni integrative e correttive

______________________________
1 Il termine, originariamente fissato in 12 mesi dalla data di entrata in vigore, è stato così prorogato dall'art. 1 della legge di conversione del D.L. 16 maggio 2016, n. 67.

2 La delega può essere esercitata congiuntamente a quelle di cui all'art. 11, co. 1, purché nel termine ivi indicato (12 mesi dalla entrata in vigore della legge).