Commissione d'inchiesta sul fenomeno delle mafie
XVIII Legislatura
(dal 23 marzo 2018 al 12 ottobre 2022)
  • Pubblicazione di sezioni tematiche della Relazione conclusiva della Commissione Antimafia (Doc. XXIII n. 37)

    IL SISTEMA DELLA DOCUMENTAZIONE ANTIMAFIA PER IL CONTRASTO ALLE INFILTRAZIONI DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA NELL'ECONOMIA

    sezione XVI

    SVILUPPO DELL'ATTIVITÀ DI CONTRASTO SUL PIANO DELLA CULTURA ANTIMAFIA E DELL'ANTIMAFIA SOCIALE E CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL RUOLO DELLE UNIVERSITÀ

    sezione V

    INTIMIDAZIONI E CONDIZIONAMENTI MAFIOSI NEL MONDO DEL GIORNALISMO E DELL'INFORMAZIONE

    sezione XII

    VERIFICA DELL'ADEGUATEZZA DELLE NORME VIGENTI IN MATERIA DI TUTELA DELLE VITTIME DI ESTORSIONE E DI USURA

    sezione I-bis

    REGIME CARCERARIO AI SENSI DELL'ARTICOLO 41-BIS DELL'ORDINAMENTO PENITENZIARIO E MODALITÀ DI ESECUZIONE DELLA PENA INTRAMURARIA IN ALTA SICUREZZA

    sezione IV

    PROFILI DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA NEL CORSO DELL'EMERGENZA SANITARIA CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALL'ESECUZIONE PENALE

    sezione XIX

    LA SCOMPARSA E MORTE PRESUNTA DI ROSSELLA CORAZZIN, I FATTI ACCADUTI SUL LAGO TRASIMENO NELL'OTTOBRE DEL 1985 E I DELITTI DELLE COPPIE NELLA PROVINCIA FIORENTINA TRA IL 1974 E IL 1985

    sezione IX

    RAPPORTI TRA LA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E LOGGE MASSONICHE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE MISURE DI CONTRASTO AL FENOMENO DELL'INFILTRAZIONE E ALLE DOPPIE APPARTENENZE

    sezione XX

    RISULTANZE DELL'ATTIVITÀ ISTRUTTORIA SULL'EVENTO STRAGISTA DI VIA DEI GEORGOFILI E SULLE RESPONSABILITÀ EVENTUALMENTE ANCORA DA ACCERTARE CON RIFERIMENTO ALLE STRAGI DEL 1992 E QUELLE CONTINENTALI

    sezione X

    RAPPORTI INTERNAZIONALI E CONVERGENZA TRA STATI NEL CONTRASTO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA: APPLICABILITÀ DELLE SANZIONI INTERNAZIONALI STATUNITENSI ALLE ASSOCIAZIONI MAFIOSE ITALIANE AI SENSI DELL'ARTICOLO 1, COMMA 1, LETTERA G) DELLA LEGGE ISTITUTIVA

    sezione III

    RISULTANZE SULL'ATTIVITÀ DI INDAGINE ED ACQUISIZIONE DOCUMENTALE CIRCA IL DELITTO DI VIA POMA DEL 7 AGOSTO 1990 E SULLE POSSIBILI INTERFERENZE CON IL CORSO DELLE INDAGINI

    sezione VIII

    RACCOMANDAZIONI E PROPOSTE SUL TESTO DI UNA LEGGE ISTITUTIVA DELLA PROSSIMA COMMISSIONE VOLTA AL CONTRASTO DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA CON RIFERIMENTO AI SUOI PROFILI FUNZIONALI, ORGANIZZATIVI E DI RELAZIONE CON L'ORDINE GIUDIZIARIO

    RISULTANZE RELATIVE ALLA MORTE DELLO SPORTIVO MARCO PANTANI E EVENTUALI ELEMENTI CONNESSI ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA CHE NE DETERMINARONO LA SQUALIFICA NEL 1999
    LA TRASPARENZA NEGLI ENTI PUBBLICI ANCHE NON TERRITORIALI
    CRITERI DI CLASSIFICAZIONE, PUBBLICAZIONE E ARCHIVIAZIONE DEGLI ATTI E DEI DOCUMENTI, SULLA BASE DELLE PROPOSTE AVANZATE DAL COMITATO I - REGIME DEGLI ATTI
    ACQUISIZIONI RELATIVE AL FURTO DELLA PELLICOLA ORIGINALE « SALÒ O LE 120 GIORNATE DI SODOMA » E LE POSSIBILI CONNESSIONI DI QUEL CRIMINE CON L'UCCISIONE DI PIER PAOLO PASOLINI AVVENUTA ALL'IDROSCALO DI OSTIA, NELLA NOTTE TRA IL 1° E IL 2 NOVEMBRE 1975
    IL COINVOLGIMENTO DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA NEL COSIDDETTO « MASSACRO DI PONTICELLI » DEL 2 LUGLIO 1983
    IPOTESI DI MODIFICA LEGISLATIVA CIRCA IL COMMISSARIAMENTO E LO SCIOGLIMENTO DEI CONSIGLI COMUNALI E DEGLI ALTRI ORGANI DI AMMINISTRAZIONE, AI SENSI DEL TESTO UNICO SUGLI ENTI LOCALI
    RISULTANZE DI UN SUPPLEMENTO DI ACQUISIZIONI INVESTIGATIVE SULL'EVENTUALE PRESENZA DI TERZE FORZE, RIFERIBILI AD ORGANIZZAZIONI CRIMINALI, NEL COMPIMENTO DELL'ECCIDIO DI VIA FANI
    LA STRAGE DI ALCAMO MARINA DEL 27 GENNAIO 1976
    NUOVI ELEMENTI EMERSI CIRCA LA MORTE DEL DOTTOR ATTILIO MANCA
    COLLABORATORI E TESTIMONI DI GIUSTIZIA
    INFLUENZA E CONTROLLO CRIMINALI SULLE ATTIVITÀ CONNESSE AL GIOCO NELLE SUE VARIE FORME
    DIFFUSIONE DELLE VARIE FORME DI CRIMINALITA' ORGANIZZATA NELLA REGIONE PUGLIA
    ATTIVITÀ CRIMINALI DELLE ORGANIZZAZIONI NIGERIANE, CON UNA PRIMA INDAGINE PARLAMENTARE SULLA PORTATA DELLA « GREEN BIBLE »