stemma della Repubblica
logo della Camera logo del Senato

L. 09 agosto 2023, n. 111

"
Delega al Governo per la riforma fiscale
 
"


Elenco delle deleghe e dei decreti legislativi emanati

Disposizioni della legge Deleghe Decreti legislativi emanati
Art. 1, co. 1. Il Governo è delegato ad adottare, entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore della legge (entro il 29 agosto 2025) uno o più decreti legislativi recanti la revisione del sistema tributario. D.Lgs. 27 dicembre 2023, n. 209

Attuazione della riforma fiscale in materia di fiscalità internazionale
 

D.Lgs. 30 dicembre 2023, n. 216

Attuazione del primo modulo di riforma delle imposte sul reddito delle persone fisiche e altre misure in tema di imposte sui redditi.
 

D.Lgs. 30 dicembre 2023, n. 219

Modifiche allo statuto dei diritti del contribuente.
 

D.Lgs. 30 dicembre 2023, n. 220

Disposizioni in materia di contenzioso tributario.
 

D.Lgs. 30 dicembre 2023, n. 221

Disposizioni in materia di adempimento collaborativo.
 

D.Lgs. 8 gennaio 2024, n. 1

Razionalizzazione e semplificazione delle norme in materia di adempimenti tributari.
 

D.Lgs. 12 febbraio 2024, n. 13

Disposizioni in materia di accertamento tributario e di concordato preventivo biennale.

Art. 1, co. 6. Il Governo è delegato ad adottare uno o più decreti legislativi contenenti disposizioni correttive e integrative dei decreti legislativi adottati ai sensi della presente legge, entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore dell’ultimo dei decreti legislativi medesimi ovvero dalla scadenza, se successiva, del termine di cui ai commi 1 o 4.
 
Art. 21, co. 1. Il Governo è delegato ad adottare, entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore della legge (entro il 29 agosto 2024), uno o più decreti legislativi per il riordino organico delle disposizioni che regolano il sistema tributario, mediante la redazione di testi unici.
Art. 21, co. 2. Il Governo è delegato ad attuare, entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore dell’ultimo dei decreti legislativi integrativi e correttivi di cui all’articolo 1, comma 6, il riassetto delle vigenti disposizioni di diritto tributario per la raccolta di esse in un codice.