Il Polo Bibliotecario Parlamentare

Presentazione dell'iniziativa

Dal febbraio 2007 le sedi della Biblioteca del Senato e della Biblioteca della Camera, nei due palazzi contigui della Minerva e del Seminario, sono comunicanti, consentendo la libera circolazione dei lettori, secondo regole comuni.
Si dà così vita al Polo bibliotecario parlamentare, con l'obiettivo di migliorare la complessiva risposta alle esigenze di informazione e ricerca del Parlamento e del pubblico, oltre che l'efficienza e l'economicità di gestione.

Accesso

Per accedere al Polo bibliotecario parlamentare e ottenere l'apposita tessera è sufficiente aver compiuto 16 anni e presentare un documento valido. La tessera rilasciata da una biblioteca consente l'accesso anche all'altra.

Servizi

I lettori possono usufruire dei servizi di entrambe le biblioteche, frequentare le sale di consultazione e utilizzare i volumi presi in lettura anche nell'altra biblioteca, ad eccezione dei volumi di sala, di quelli antichi e dei periodici.
È ora possibile interrogare i cataloghi di entrambe le biblioteche tramite un'unica interfaccia di consultazione ed accedere alla consultazione della rete Internet da tutte le postazioni informatizzate secondo regole comuni.

Orari

Il nuovo orario di apertura, comune alle due biblioteche, è il seguente:
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.30
il sabato dalle 9.00 alle 12.30
In attesa di uniformare procedure e servizi, per quanto non specificato, valgono le norme regolamentari già in vigore nelle rispettive Biblioteche.

In evidenza